Anteprima Premium Cinema Emotion - Luglio 2019

CINQUANTA SFUMATURE DI PASSIONE

Venerdì 12, 19 e 26 luglio alle ore 21.15
Per le prime serate dei venerdì di luglio, tranne il 5, Emotion propone i film tratti dalla trilogia di romanzi erotici di E.L. James, che raccontano le vicende dell’imprenditore Christian Grey e della studentessa Anastasia Steele. Si inizia il 12 con “Cinquanta sfumature di grigio”. Per sostituire la migliore amica influenzata, Anastasia (Dakota Johnson) va ad intervistare Christian Grey (Jamie Dornan) e tra i due scatta subito un'intesa fortissima, ma hanno modi opposti di vivere le relazioni sentimentali. Il 19 luglio va in onda il secondo capitolo “Cinquanta sfumature di nero”, in cui Christian cerca di persuadere Anastasia a tornare nella propria vita, ma alcune figure misteriose provenienti dal suo passato rischiano di annientare le loro speranze di un futuro insieme. Venerdì 26 è tempo del capitolo finale: “Cinquanta sfumature di rosso”. Convinti di essersi lasciati alle spalle i fantasmi del passato, i due, finalmente sposi, sono pronti a godersi una vita intensa di amore e lussuria.

DIVI

Tutti i sabati di luglio dalle ore 21.15
In occasione del loro compleanno, che cade il 6 luglio, gli attori che sono stati scelti per inaugurare i sabati del mese, dedicati ai divi di Hollywood, sono Sylvester Stallone e Kevin Hart, presenti nel film “Il grande match”. Stallone e Robert De Niro sono rispettivamente Henry "Razor” Sharp e Billy "The Kid" McDonnen, due pugili di Pittsburgh, finiti sotto i riflettori dell'intera nazione a causa della loro accanita rivalità. Ai tempi d'oro, ognuno di loro aveva vinto un match ma, nel 1983, alla vigilia del terzo e decisivo incontro, improvvisamente Razor aveva annunciato il suo ritiro. Trent’anni dopo, un promoter di pugilato, vedendo la possibilità di fare soldi, fa ai due boxeurs un'offerta che non possono rifiutare: tornare sul ring e regolare i conti una volta per tutte. In seconda serata “Fuga per la vittoria”. Qui Stallone interpreta il capo di un campo di prigionia che, durante la Seconda Guerra Mondiale, organizza una partita di calcio tra tedeschi e prigionieri inglesi, che si trasforma in una opportunità di fuga per questi ultimi. Il film, liberamente ispirato alla “partita della morte”, tenutasi a  Kiev il 9 agosto 1942 tra una mista di calciatori di Dynamo e Lokomotiv e una squadra composta da ufficiali dell'aviazione tedesca, mantiene ancora oggi una notevole popolarità, soprattutto per la presenza di grandi calciatori dell'epoca a fianco degli attori principali, tra cui il celeberrimo Pelé. Il 13 luglio la protagonista della serata è, invece, Renée Zellweger nei panni dell’impacciata Bridget Jones. In “Che pasticcio Bridget Jones!”, Bridget, fidanzata con Mark Darcy (Colin Firth) ma totalmente insicura dei sentimenti dell'uomo, decide di riavvicinarsi all'affascinante Daniel Cleaver (Hugh Grant) e di andare con lui in Thailandia. A seguire “Bridget Jones’s baby” in cui Bridget scopre di essere incinta e deve capire chi è il vero padre del bambino. Sabato 20 luglio è interamente dedicato a Meg Ryan, protagonista di “C’è post@ per te”, insieme a Tom Hanks, e di “Innamorati cronici”. Sam (Matthew Broderick) e Maggie si incontrano in una fabbrica diroccata, situata davanti al palazzo dove abitano insieme i loro rispettivi ex. Inizia così un pedinamento sull'onda della vendetta per rovinare le vite della nuova coppia. Il sabato successivo, la diva protagonista è Katherine Heigl. In “Jenny’s wedding” interpreta Jenny Farrell che è una giovane lesbica. Tutti sono a conoscenza del suo orientamento sessuale, tranne la sua famiglia, assai conservatrice. Quando la ragazza rivela ai genitori che sta per sposarsi, questi devono imparare ad accettare la sua diversità. In seconda serata “Jackie & Ryan”. Ryan, un cantante Folk, mette da parte il proprio sogno di diventare un musicista di successo quando incontra Jackie, una ex interprete country che lotta per la custodia della figlia. Uniti da una comune passione per la musica, i due cominciano presto a sostenersi a vicenda, dando il via ad un'improbabile relazione.

CINECLUB – TORNATORE

Tutti i giovedì di luglio alle ore 21.15
Emotion rinnova l’appuntamento “cineclub” con alcuni titoli realizzati dal regista italiano Giuseppe Tornatore. Giovedì 4 luglio si inizia con “La leggenda del pianista sull’oceano”. Un neonato viene trovato in un cesto, nascosto a bordo del transatlantico Virginian, che fa il percorso tra l'Europa e l'America. Lo prende con sé un operaio fuochista e gli dà il nome di Novecento, in omaggio al ventesimo secolo che sta cominciando. Il giovedì successivo è la volta di “La sconosciuta”. Irena è una ragazza ucraina che vive già da molti anni in Italia. Arrivata in una cittadina del Nord, convince un portinaio a farla assumere come donna delle pulizie. Il suo obiettivo è tenere d'occhio una famiglia di orafi che abita nel palazzo. Il giovedì successivo, il ciclo prosegue con “Malena”, interpretata da Monica Bellucci. Ambientato in Sicilia negli anni della II Guerra Mondiale, è la storia della folle passione che un ragazzino, Renato Amoroso, nutre per la donna più bella e desiderata del paese: Malèna. Mentre Renato scopre la sessualità, immaginando la donna, di volta in volta, come la Jane di Tarzan, Cleopatra, la pupa del gangster o la bella dei calendari per barbieri, Malèna vive la sua parabola da giovane moglie, poi vedova, a prostituta. Giovedì 25 la rassegna finisce con “La migliore offerta”. Virgil Oldman (Geoffrey Rush) è un battitore d'aste di grande successo. Con ferreo rigore e con le sue vaste conoscenze artistiche, dedica la vita al lavoro e alla ricerca di ritratti di donne dall'altissimo valore, che custodisce accuratamente nel proprio appartamento, in cui vive isolato, distaccato da ogni tipo di relazione. A sconvolgere la sua rigida routine sarà l'incontro con un'ereditiera.

TUTTA COLPA DI FREUD

Martedì 2 luglio alle ore 21.15
In “Tutta colpa di Freud”, il regista Paolo Genovese va a scomodare il padre della psicanalisi per raccontare la storia di un analista, interpretato da Marco Giallini, alle prese con tre figlie decisamente particolari: una è libraia e si innamora di un ladro di libri; la seconda è lesbica ma decide di diventare etero; e la terza è una diciottenne che perde la testa per un cinquantenne. Martedì 2 luglio in prima serata su Premium Emotion.

VITTORIA E ABDUL

Venerdì 5 luglio alle ore 21.15
Il film è ispirato alla storia vera dell'improbabile amicizia tra il commesso indiano Abdul e la regina Vittoria, durante gli ultimi anni del suo regno. Abdul Karim (Ali Fazal) ha solo 24 anni quando sbarca in Inghilterra durante il Giubileo d'oro della Regina (Judi Dench). Lo sguardo curioso e l'animo incline alla ribellione del ragazzo fanno breccia nel cuore dell'anziana monarca, stanca di protocolli e rituali di corte. Affascinata dai racconti esotici e spensierati di Abdul, la Regina comincia a preferire la compagnia del domestico alla cerchia di barbosi e petulanti consiglieri reali, tanto che il giovane si ritrova assistente personale dell'imperatrice d'India in persona. E l'anno dopo addirittura insegnante, incaricato di istruirla sulle questioni indiane. Ma la relazione tra i due, sempre più intensa e controversa, scatena una rivolta ai vertici della casa reale, che neanche la dispotica Vittoria, ormai alla soglia degli 82 anni, riuscirà a sedare tanto facilmente.

IL CURIOSO CASO DI BENJAMIN BUTTON

Mercoledì 24 luglio alle ore 21.15
Benjamin (Brad Pitt) nasce al termine della prima Guerra Mondiale. Appena nato rivela tutte le caratteristiche di un uomo di ottant'anni. Sembra debba morire subito, invece la sua esistenza si rivelerà il contrario di ciò che è la vita di un uomo normale, cioè ringiovanire progressivamente, invece che invecchiare. Questa condizione, purtroppo, non gli permetterà di vivere appieno l’amore che prova per Daisy, interpretata da Cate Blanchett.